Scamone grissinato

Questa ricetta che ho chiamato Scamone grissinato è molto veloce da fare ma estremamente gustosa. Non si discosta di molto da quella di una cotoletta ed usa i grissini per la panatura. Un’accortezza che ho imparato nel torinese e che da’ un bel gusto in più!

scamone-grissinato

Ingredienti (per 4 persone):

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 15-20 minuti

Preparazione:

Preparare lo scamone grissinato è davvero molto semplice. La prima cosa che consiglio di fare è preparare i grissini. Chiudendoli in un sacchetto iniziare a romperli e polverizzarli. E’ possibile aiutarsi con un pesta carne, fate solo attenzione a non rompere il sacchetto nel procedimento. Sbriciolare quindi i grissini fino a raggiungere la dimensione desiderata (Passaggio 1) e metterla in un piatto piano distribuendola per bene.

Ora rompere le due uova e separare il tuorlo dall’albume. I tuorli dovranno essere messi in un piatto fondo e sbattuti con la forchetta. Aggiungere un pizzico di sale e sbatterli ancora.

Lavare per bene la carne e passarla prima nell’uovo da ambo i lati e poi posarla nella panatura. Fare una leggera pressione affinché aderisca bene.

Scaldare in una padella rivestita in pietra o antiaderente l’olio di semi di arachide e, quando a temperatura, posare la carne impanata. Lasciarla cuocere circa 5 minuti prima di girarla sull’altro lato e farla friggere altri 5 minuti.

Servire lo Scamone grissinato bello caldo e magari accompagnato da un bel contorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *