Felafel su crema di cipolle

I felafel sono polpettine fritte di ceci originari della cucina araba. La differenza rispetto alle polpette a cui siamo abituati è che i ceci non vengono lessati e non si usa uovo. Sono delle polpettine veramente sane, leggere e semplici da preparare, ma che danno grandi soddisfazioni. Propongo una variazione facendole solo rosolare e accompagnandole con la crema di cipolle per dare un pò di gusto visto che manca la frittura.

felafel-su-crema-di-cipolle

Ingredienti (per 4 persone):

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di riposo: 1 ora e 12 ore di ammollo per i ceci

Tempo di cottura: 50 minuti

Preparazione:

Per preparare i felafel bisogna ammollare i ceci in acqua per 12 ore. Scolare l’acqua, mettere mezzo cucchiaino di bicarbonato e aggiungere acqua calda dal rubinetto. Lasciare in ammollo ancora 10-15 minuti. Sciacquare bene e con uno strofinaccio asciugarli bene.

Sbucciare e lavare aglio e cipolla e tagliarli a pezzi. Eliminare i gambi al prezzemolo e lavarlo.

Riunire in un mixer i ceci, l’aglio, la cipolla, il prezzemolo, mezzo cucchiaino di sale e una spolverata di pepe. Frullare bene e lasciare riposare un’oretta.

Nel frattempo preparare la crema di cipolle. Sbucciare e lavare la cipolla. Affettare la cipolla e soffriggerla con un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Quando sarà dorata sfumare con un cucchiaio di aceto bianco.  

Quando l’aceto si sarà riassorbito, aggiungere mezzo bicchiere di acqua, sale e pepe e lasciare cuocere a fiamma bassa per 15-20 minuti o finchè l’acqua si sarà asciugata lasciando la consistenza di una crema.

Scaldare una padella rivestita in pietra o antiaderente con due cucchiai di olio. Formare delle polpette appiattendole un pò per permettere una cottura migliore e più veloce.

Rosolarle 10 minuti per lato a fiamma bassa.

Disporre un paio di cucchiai di crema di cipolle in ogni piatto e adagiarvi sopra due felafel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *