La Colomba

La colomba è il dolce di Pasqua ed è il primo “grande lievitato” di Flying Kitchen. Non fatevi spaventare dalle ore di lievitazione e riposo, perchè  non è complicato da fare ma da immense soddisfazioni.

Ingredienti (per lo stampo da 750gr):
Primo impasto:

Secondo impasto:

Per la giacca di mandorle:

Finiture:

Tempo di preparazione: 50 minuti

Tempo di riposo: 31 ore (più 12 ore per i rinfreschi della pasta madre)

Tempo di cottura: 50 minuti

Preparazione:

Per preparare la Colomba serve una pasta madre ben rinforzata, sarà quindi necessario procedere  a tre rinfreschi prima di impastare. Perciò cominciare la mattina rinfrescando la pasta madre e tenendone a temperatura ambiente 25 gr, procedere quindi ad un secondo rinfresco verso le 13 ed infine un terzo rinfresco verso le 17. Per i rinfreschi vi consiglio di guardare la nostra guida alla pasta madre solida.

La sera mettere la pm e l’acqua nell’impastatrice e, con una mano o con la forchetta, sciogliere bene il lievito. Aggiungere le uova leggermente sbattute, 105 gr equivalgono circa a 2 uova. Se non bastassero utilizzare parte del tuorlo del terzo uovo per arrivare a 105 gr e tenere da parte l’albume per la ghiaccia. Aggiungere le farine, lo zucchero, il sale e iniziare ad impastare. Quando è ben amalgamato aggiungere il burro a temperatura ambiente un pezzo alla volta, aspettare che sia amalgamato prima di aggiungere il successivo. 

A questo punto formare una palla e mettere l’impasto nella ciotola con coperchio o in una terrina chiusa con pellicola e lasciare lievitare nel forno spento per 10-12 ore.

Il mattino successivo aggiungere gli ingredienti del secondo impasto uno alla volta aspettando che sia ben amalgamato il precedente prima di aggiungere il successivo. Aggiungere in questo ordine: farina, tuorlo, zucchero, miele, vaniglia, arancia, acqua, sale e burro (a temperatura ambiente in due volte). Tenere da parte l’albume per la giacca.

Formare una palla e mettere l’impasto nella ciotola con coperchio o in una terrina chiusa con pellicola e lasciare riposare mezz’ora. A questo punto avremo bisogno degli stampi, potete comprarli tranquillamente online:

Mettere lo stampo della colomba su una leccarda e versarci l’impasto. Coprire con pellicola e lasciare lievitare nel forno spento per 8-10 ore. La temperatura ideale sarebbe a 30 gradi, si può accedere la luce del forno per una mezz’oretta, e ripetere questa operazione ogni 3 ore. La colomba dovrà lievitare fin quasi al bordo dello stampo.

colomba-preparazione-1

Mentre si aspetta che la colomba lieviti preparare la ghiaccia che dovrà riposare in frigorifero almeno un’ora.. Mescolare bene tutti gli ingredienti per ottenere un composto liscio ed omogeneo. Riporre in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

Quando la colomba è lievitata, togliere la pellicola e aspettare una decina di minuti in modo che cominci a formarsi una pellicina. Preriscaldare il forno a 150° con vapore. Stendere la ghiaccia sulla colomba delicatamente e cospargere di granella di zucchero e mandorle.

Infornare per 10 minuti con funzione vapore, dopodichè mettere la funzione statica e portare a 170° e lasciare cuocere per 35 minuti. Spegnere il forno e aspettare 5 minuti prima di aprire. Mettere la Colomba a raffreddare su una griglia e lasciarla almeno 10 ore prima di riporla in un sacchetto. Ben chiusa la colomba si conserva per 10 giorni.

Note e consigli:

Non amo i canditi e quindi ho proposto una versione con estratto di arancia secco che però può essere sostituito con 130 gr di arancia candita da aggiungere come ultimo ingrediente del primo impasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *