Grissini pancetta e zafferano

Gustosissimi ed originali, i grissini pancetta e zafferano sono un’ottima idea per sorprendere gli ospiti. La preparazione non è brevissima ma il gusto originale e speziato saprà conquistare chiunque. Io li preparo con la pasta madre, per chi non la ha tenga conto un impasto per la pizza di circa 400gr.

griissini-pancetta-zafferano

Ingredienti (per una dozzina di grissini):

Tempo di preparazione: 20 minuti (più quello dell’impasto)

Tempo di riposo: quello dell’impasto

Tempo di cottura: 15-18 minuti

Preparazione:

La preparazione in sé non differisce molto da quella dell’impasto. Io consiglio di usare il mio impasto classico con in aggiunta, sciolto nell’acqua che si utilizza per realizzarlo, una bustina di zafferano.

Una volta che il nostro impasto condito di zafferano sarà pronto all’uso, tagliare la pancetta a striscioline di 3-4 millimetri di spessore. Prelevare un pezzo di impasto e lavorarlo in modo che diventi lungo e sottile. Io lo faccio tenendo l’impasto tra le mani e strofinandole (tipo quando ce le si vuole scaldare per intenderci).

A questo punto arrotolare a spirale la striscia d’impasto attorno a quella di pancetta e posizionare già sulla carta forno. I grissini alla pancetta non devono stare troppo separati, tanto non lieviteranno molto in forno.

grissini-e-panini

Io ho provato varie forme e tipologie ma quella che mi ha soddisfatto di più è proprio quella a spirale.

Finito di preparare il tutto, preriscaldare il forno a 210°. Versare un dito di latte in un bicchiere e spennellare i grissini con lo stesso. Spargerci sopra poi sale grosso ed infornare. Il tempo di cottura è estremamente variabile dal forno, io li ho lasciati una quindicina di minuti e sono venuti bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *