Crackers

Ecco un’altra ricetta per utilizzare l’esubero di pasta madre solida: i crackers. La ricetta proposta è per una versione semintegrale ma è possibile sostituire la farina proposta con il tipo che si più piace.

crackers

Ingredienti:

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di riposo: 20 minuti

Tempo di cottura: 25 minuti

Preparazione:

Il procedimento che illustro è con impastatrice, ma si può tranquillamente fare a mano.

Per preparare i crackers si comincia con il mettere la pm e l’acqua nell’impastatrice. Aiutandosi con la mano o una forchetta, sciogliere bene la pasta madre nell’acqua. Aggiungere quindi tutti gli altri ingredienti: le farine, l’olio, lo zucchero ed il sale. Iniziare ad impastare a bassa velocità (sull’uno) fino a quando non si un impasto omogeneo.

Formare una palla, metterla in una ciotola con coperchio (o avvolgerla nella pellicola) e lasciare riposare 20 minuti lontano da correnti d’aria (vedi TEMPERATURA della guida alla pasta madre). 

Ora bisogna stendere l’impasto molto sottile, in questo caso la sfogliatrice (o la macchinetta per la pasta) è molto utile. Dividere l’impasto a fette e  tirare la pasta prima sul numero 2 e poi ripassarla sul numero 8. Con un coltello o con la rotella tagliapasta tagliare a strisce di circa due centimetri e mezzo e parallelamente a strisce di 3 cm, per ottenere dei rettangoli (Passaggio 1).

Mettere quindi i crackers su tre leccarde ricoperte da carta forno. Preriscaldare il forno a 145°, infornare e cuocere per 20-25 minuti.

Togliere i crackers dal forno e lasciarli raffreddare (Passaggio 2) e saranno pronti da consumare. Se li si vuole tenere da parte, riporli in un contenitore con chiusura ermetica. Si conserveranno per una settimana circa.

Ricordo che questa è la cottura per il mio forno, che mi permette anche di infornare teglie su tre livelli, regolarsi seguendo le istruzioni del proprio e fare eventualmente due infornate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *