La mia guacamole

La guacamole è una salsina che adoro. Accompagnata alle tortillas è davvero buonissima, ne mangio una gran quantità. La mia versione resta un po’ più marroncina che verde però chiunque l’abbia mangiata non se ne è mai lamentato!

Ingredienti:

  • Avocado maturi: 2
  • Lime: 3 spremuti
  • Pomodori: 1 meglio se ramati
  • Scalogno: 1
  • Peperoncino: 10gr secco tritato
  • Olio, sale, pepe

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di riposo: 4 ore

Preparazione:

Per preparare una buona guacamole bisogna anzi tutto saper scegliere gli avocado belli maturi. Quando li scegliete al supermercato tastateli un pochino e se al tatto li sentite morbidi allora vuol dire che van bene, se doveste sentirli duri allora vuol dire che sono ancora acerbi.

Lasceremo comunque l’avocado come ultimo ingrediente della preparazione. Iniziare a lavare e tagliare a pezzetti il pomodoro e lo scalogno e trasferirli nel contenitore del frullatore. Spremere i lime e tenerli da parte e a questo punto tagliare e mettere nel contenitore del frullatore anche gli avocado. Un metodo veloce per farlo è tagliarli verticalmente a metà e muoverli leggermente. Le due metà si dovrebbero staccare facilmente e quindi potete scavare la polpa con un cucchiaino. Tenete da parte i noccioli mi raccomando!

Una volta che l’avocado è stato messo nel frullatore, versare sopra il lime spremuto e azionare la macchina. Frullate per circa 30 secondi e poi aggiungete il peperoncino, circa 10 grammi di olio ed un pizzico di sale e pepe nero. Frullate un altro po’ e assaggiate per capire se volete più spezie oppure no. A me ad esempio piace un po’ piccantina, quindi uso più pepe e peperoncino. L’olio serve aggiungerlo solo per darle più cremosità.

La guacamole va quindi messa in un contenitore ed al suo interno infilare anche i noccioli. Questo servirà a non fare ossidare l’avocado. Va fatta riposare 4 ore in frigorifero prima di essere gustata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *